La Regione litoraneo-montana grazie alla sua favorevole posizione geografica rappresenta il crocevia che collega l’Europa centrale e sud-orientale e parte dei paesi dell’Europa occidentale con il Mediterraneo. È una delle sette regioni adriatiche della Repubblica di Croazia. L’eccellente posizione geostrategica si distingue come un punto particolarmente importante tra l’Estremo Oriente e l’Europa vantando la rotta marittima come via più diretta, che rispetto ai porti del Nord Europa abbrevia il viaggio di addirittura sette giorni, a seconda del porto di partenza. Il porto di Rijeka è il più grande e il più importante porto marittimo croato e la porta d’ingresso dell’Europa da e verso l’Estremo Oriente. L’estremamente favorevole posizione geostrategica e la biodiversità naturale, l’unione tra l’azzurro e il verde ovvero tra mari e monti, città e campagna, modernità e tradizione rappresenta la peculiarità e il vantaggio competitivo rispetto alle altre regioni adriatiche. Infatti, la Regione litoraneo-montana è velocemente raggiungibile via mare, terra e aria.

Il clima estremamente favorevole per lo sviluppo del turismo sta attirando nella Regione turisti da oltre 160 anni, rendendo questa destinazione riconoscibile come centro del turismo della salute. La Regione è particolarmente attraente anche per il suo ricco patrimonio naturale e storico-culturale, nonché per l’ottima offerta gastronomica.

INFRASTRUTTURA

Trasporto marittimo

  • Porto di Rijeka – porto significativo a livello economico per la Repubblica di Croazia, con profondità del mare di 18 m. Comprende i bacini di Rijeka, Sušak, Bakar, Omišalj e Raša,
  • 89 porti aperti al traffico pubblico (Porto di Rijeka, 27 porti di importanza regionale aperti al traffico pubblico e 61 porti di importanza locale),
  • 4 linee di traghetto come continuazione delle strade statali.

Infrastruttura ferroviaria

  • 159,94 kmdi linee ferroviarie sul territorio regionale,
  • tratta ferroviaria destinata al traffico internazionale Zagreb – Karlovac – Rijeka – Šapjane – Ilirska Bistrica (SLO) - in parte coincidenti con il corridoio mediterraneo

Infrastruttura stradale

  • Rijeka – Zagreb – Europa orientale/centrale,
  • Rijeka – Trieste – Europa occidentale/settentrionale,
  • Rijeka – Ljubljana – Europa settentrionale,
  • la distanza stradale dai maggiori centri europei è di circa 500 km.

Trasporto aereo

  • Aeroporto di Rijeka – aeroporto internazionale più importante della Regione,
  • altri 3 aeroporti: Mali Lošinj, Unije e Grobnik,
  • vicinanza di aeroporti internazionali europei a 1 ora di volo.